Mtb Enduro: 1° tappa 360enduro a Priero (CN). è podio per Spada

A 2 anni dalla fondazione, il nostro team esordisce nelle gare di mtb enduro con 9 atleti, la maggior parte dei quali alle prime esperienze sui campi gara, tra cui due ragazze. L’obiettivo dell’associazione per il 2016 sarà quello di partecipare a tutte le tappe del circuito 360 enduro, avvicinando all’enduro atleti di altre discipline senza dimenticarsi dei bikers con esperienza che vogliono continuare a gareggiare e divertirsi.

La prima tappa del circuito 360 enduro svoltasi domenica scorsa (15/05) a Priero (CN) è stata graziata dalle continue piogge degli ultimi giorni, offrendo una giornata estiva.

Arrivata alla 10^ edizione è una gara ormai collaudata con le sue 4 P.S. che permettono di mettere alla prova tutte le capacità tipiche dell’endurista, dalla pedalata alla tecnica.

Questa volta sono le ragazze le vere protagoniste della giornata! 

Vittoria e Sara, al loro esordio nell'enduro, si sono fatte valere fin da subito

Vittoria e Sara, al loro esordio nell’enduro, si sono fatte valere fin da subito

 

 

Gli atleti fino all’ultimo non hanno saputo cosa aspettarsi dai sentieri viste le piogge dei giorni precedenti ma se la sono cavata egregiamente riuscendo a risolvere al meglio ogni situazione affrontando e vincendo pietre, radici e nuove traiettorie (o quasi).

 

Mattia Ricci all'arrivo dell'ultima prova speciale

Mattia Ricci all’arrivo dell’ultima prova speciale

 

Vittoria Spada conquista il 3° posto della categorie donne elite alla sua prima gara di enduro, nonostante i sorpassi e una caduta. Conclude inoltre con il 3° tempo migliore tra gli atleti del team.  Un’ottima base di partenza che renderà sicuramente interessanti le prossime tappe.

 

Sara Quatela, al suo esordio nel mondo delle gare si è fatta valere mettendo dietro atlete con molta più esperienza.


Mattia Sgambeterra
ha affrontato la sua prima gara con una front classificandosi a circa metà classifica e uscendone soddisfatto. 141° assoluto

 

 

Anche gli altri atleti hanno concluso in discrete posizioni.

Andrea Musso 139° assoluto

Cernuschi Filippo 151° assoluto

Musso Marco  188° assoluto

Papagni Davide 173° assoluto

Ricci Mattia  180° assoluto