Mtb enduro: Spada 2° all’ultima tappa del 360Enduro

L’ultima tappa del campionato mtb enduro 360enduro ha visto Sauze D’Oulx come protagonista. La gara, organizzata e supportata da Red Bike, è stata sicuramente la più divertente e spettacolare del circuito. Oltre 4 ore di mountain bike tra le vette panoramiche delle Alpi.

Con l’utilizzo delle risalite meccanizzate, i bikers, si sono trovati ad affrontare percorsi lunghi ma con un livello tecnico che li rendeva percorribili a ogni livello di preparazione.

Tutte le foto dell’evento le trovate qui

Vittoria Spada è ancora una volta protagonista della giornata. Ad ogni tappa riesce a raschiare via secondi preziosi alle sue concorrenti, facendosi sempre più sentire pur essendo al suo anno di esordio alle gare di mtb enduro.

Vittoria Spada percorre il tratto ripido e tecnico nella 2° prova speciale

Vittoria Spada percorre il tratto ripido e tecnico nella 2° prova speciale

In Ps1 mantiene un ottimo ritmo migliorando nettamente rispetto alle altre gare. In Ps2 commette un errore nella parte iniziare facendole perdere diversi secondi, Sara de Leo la raggiunge e supera ma Vittoria riesce a limitare il gap seguendola a ruota per tutta la prova.

Al termine della Ps3 rientra nei primi 120 assoluti ma proprio nell’ultima prova, su un tracciato da circa 15 minuti, buca la gomma anteriore poco dopo la partenza e per questo accumulerà un pesante ritardo.

Ciò nonostante riesce a mantenere la 2° posizione assoluta femminile e vincere il circuito 360 Enduro.

Andrea Musso 112° assoluto. 8° categoria M2.

Davide Papagni 136° assoluto. 11° categoria M2

Guido Pavia 146° assoluto. 35° categoria Elite Sport. Esordio nelle gare di enduro per lui, con una bici front suspended.

mtb-enduro-promosport-racing-360-endurol

Guido Pavia con la sua bici front suspended al termine della 2° prova speciale

Marco Musso 157° assoluto. 25° categoria M3

Mattia Ricci 167° assoluto